Informazioni

muri-e-mulinii_border

Il convegno Reico ormai sta diventando un appuntamento importante per la nostra comunità professionale. Reico si è consolidata su numeri importanti, siamo oggi la seconda realtà italiana come numero di iscritti certificati e certificabili, e il Convegno è diventato in questi ultimi 4 anni il momento di incontro e confronto della “Famiglia Reico”.

Per questi motivi fin da subito il Convegno della nostra Associazione Professionale di Categoria ha voluto distinguersi con alcune scelte precise che connotano i nostri valori a discapito di numeri maggiori e facili guadagni.

Questi criteri sono essenzialmente:

1) la scelta di un convegno itinerante: ogni anno ci spostiamo organizzando il convegno in varie città d’Italia, un anno al Nord, un anno al Centro ed un anno al Sud. Siamo consapevoli che la scelta di farlo sempre nella stessa città, magari quella della regione in cui abbiamo più soci, sarebbe meno stancante per noi organizzatori, forse più riconoscibile e pagherebbe di più in termini di partecipazione. Allo stesso tempo per noi diventa un valore “portare” il Counseling Reico in più posti d’Italia, cercando di essere capillari e di raccogliere incontrare il più possibile tutti i nostri soci, confidando nel fatto che, a coloro i quali invece chiediamo un sacrificio di spostamento maggiore, possiamo offrire la possibilità di visitare location magnifiche e chi era a Napoli lo scorso anno credo possa testimoniare quanto sia stato fantastico esserci, e conoscere altre realtà professionali che sono sempre utili ad “aprire la mente” verso nuove possibilità professionali.

2) I costi: da sempre Reico pone un’attenzione particolare ai costi cercando di limitare al massimo le uscite da parte dei propri soci e riuscendo ad offrire un programma ricco ad un costo davvero limitato.

3) Un convegno poco “convegnoso”, cioè molto poco noioso, dove gli interventi, tutti o quasi molto limitati nel tempo per scelta precisa, si alternano a momenti di poesia, di spettacolo, di condivisione, di riflessione, di lacrime, di gioia e di interattività! E, crediamo sia un esempio unico nel panorama mondiale, col biglietto del convegno i soci hanno diritto non solo agli usuali coffee break ma anche ad una cena la sera del venerdì (cena che ha un costo simbolico per i non soci)!

Quest’anno poi, dato il tema importante anche se a volte un po’ faticoso, abbiamo deciso di offrire ai partecipanti uno spettacolo comico la sera del Venerdì con un artista di una certa importanza noto al grande pubblico per il suo successo nella trasmissione “Colorado Café”. In fondo la comicità è da sempre uno dei maggiori appigli a cui fa capo la resilienza!

Insomma un programma anche quest’anno ricco e, come sempre, l’occasione per ritrovarci “in famiglia” tutti insieme! Buon convegno a tutti!